31.8.16


CURA DEL PRODOTTO



I prodotti Castelli sono stati specificatamente pensati per venire incontro ai bisogni degli atleti professionisti dei livelli più alti dello sport, per farli gareggiare al massimo in tutte le condizioni, dal freddo marzo del Belgio al caldo torrido della Francia in luglio. Selezioniamo i materiali che massimizzano la tua performance ma che in alcuni casi richiedono qualche accorgimento in più quando è ora di lavarli.

Non possiamo garantire che il tuo capo Castelli durerà in eterno, ma ti possiamo incoraggiare a seguire le istruzioni riportate in seguito per farlo rendere al massimo il più a lungo possibile.

Se hai domande sulla cura dei prodotti Castelli, contattaci e saremo felici di aiutarti.

LAVAGGIO



Le istruzioni per il lavaggio sono stampate su un'etichetta bianca nella parte interna del tuo capo. Seguire le nostre istruzioni ti aiuterà a far durare il tuo capo il più a lungo possibile. La gestione ordinaria e il mantenimento da parte tua ti assicura la migliore performance dei nostri prodotti e gli allunga la vita. 
  1. Leggi sempre le istruzioni riportate sull'etichetta prima di lavare i tuoi capi.
  2. Chiudi tutte le zip e le chiusure in velcro e gira il capo al rovescio.
  3. Lavare a mano o in lavatrice con acqua tiepida e programma per capi sintetici (max. 40°C)
  4. Utilizzare una piccola quantità di detersivo liquido, evitare i detersivi in polvere o prodotti con ammorbidente, smacchiatori o candeggina, che pregiudicano la performance dei capi.
  5. Asciugare appeso o steso in orizzontale. Non utilizzare l'asciugatrice.
  6. I prodotti Castelli Nano Flex e le giacche e i giubbetti antivento SoftShell possono essere posti nell'asciugatrice a bassa temperatura per circa 20 minuti per rinnovare la finitura idrorepellente.


REPELLENZA ALL'ACQUA



COSA FARE QUANDO UN CAPO CASTELLI COMINCIA AD ASSORBIRE L'ACQUA?
I capi Castelli traspiranti sono stati trattanti con DWR (Durable Water­Repellant), che fa inmodo che il tessuto esterno non si saturi cosicchè la barriera traspirante possa svolgere la sua azione. Se il tessuto esterno comincia ad assorbire l'acqua, il capo può perdere fino al 70 % della sua traspirabilità.

Questa copertura necessita di essere rigenerata periodicamente per impedire che il capo venga a contatto con acqua e sporco mentre non è schermato dallo strato protettivo.

Per ritrattare i tuoi prodotti DWR Castelli e sistemare lo strato di protezione, applica uno spray idrorepellente, facilmente reperibile sul mercato, direttamente sulla superficie da trattare.

ASSICURATI CHE IL CAPO SIA STATO LAVATO IN MANIERA CORRETTA
Può essere che il capo Castelli assorba l'acqua solo perchè è sporco. Prima di tutto prova a pulirlo e se è quasi nuovo, o se è stato recentemente ritrattato, il DWR tornerà in azione semplicemente con la pulitura. Ma una volta che il capo è stato utilizzato molto, dovrai ritrattare lo strato di protezione utilizzando lo spray idroreppelente apposito sulla superficie. Ci raccomandiamo di lavare il capo prima di effettuare il trattamento..

ISTRUZIONI PER IL TRATTAMENTO IDROREPELLENTE CON LO SPRAY
  1. Assicurati che il capo sia stato lavato ed asciugato in maniera corretta.
  2. Appoggia sul piano il capo e spruzzalo sull'intera superficie con lo spray di protezione dall'acqua tenendo la bomboletta a 15cm di distanza.
  3. Lascia asciugare lo spray idrorepellente per 10-15 minuti.
  4. Il trattamento in eccesso sulla superficie deve essere pulito con uno straccioumido. Controlla con cura di non aver dimenticato nessuna area del capo.
Ricorda, il capo non diventa completamente resistente all'acqua, ma il liquido impiegherà più tempo a penetrare nella membrana del tessuto.

PRODOTTI SPECIFICI:
Nikwax SoftShell Proof™
McNette
Raccomandiamo di utilizzare prodotti spray piuttosto che prodotti da applicare durante il lavaggio, al fine di ottenere una buona gestione dell'umidità.


COSA FARE QUANDO UN PRODOTTO NANOFLEX PERDE LA SUA REPELLENZA ALL'ACQUA?
Il tessuto Castelli Nano Flex repelle l'acqua grazie ai suoi filamenti extra fini che fanno in modo che le gocce d'acqua rimangano sulla superficie come piccole sfere e rimbalzino sul tessuto senza lasciare traccia. La durata del trattamento Nano flex è di circa 40­-50 lavaggi (naturalmente lavaggi eseguiti correttamente, se il detersivo contiene ammorbidente il trattamento scompare all'istante).


RIATTIVARE LA REPELLENZA ALL'ACQUA NANO FLEX
Ci sono due modi per ritrattare il tuo capo Nano Flex Castelli e riattivare l'azione protettiva.
  1. Applica uno degli spray idrorepellenti disponibili sul mercato sulla superficie da trattare (Vedi la sezione con le istruzioni per il trattamento idrorepellente con lo spray).
  2. Qualora risultasse necessario rinnovare l'idrorepellenza, è possibile porre i capi in asciugatrice a bassa temperatura per circa 20 minuti. Se questo non possibile, stirare i capi asciutti con ferro tiepido, a secco, utilizzando un asciugamano o un pezzo di stoffa tra il capo e il ferro da stiro. Non passare il ferro da stiro sulle lettere delle scritte Castelli e Nano Flex, che sono state applicate a caldo.


COME LAVARE I PRODOTTI NANO FLEX
Per prenderti cura al meglio dei tuoi capi Castelli Nano Flex, raccomandiamo di lavarli a mano o, se necessario, con un ciclo gentile in lavatrice in acqua fredda e un'asciugatura a capo appeso sul filo per prolungare la vita dei tuoi gambali, (raccomandiamo di lavare la maggior parte dei tuoi capi da ciclismo in questo modo).
  1. Lavare a mano o in lavatrice con acqua tiepida e programma per capi sintetici (max. 40°C).
  2. Utilizzare una piccola quantità di detersivo liquido, evitare i detersivi in polvere o prodotti con ammorbidente, smacchiatori o candeggina, che pregiudicano la performance dei capi.
  3. Non utilizzare ammorbidente! L'ammorbidente può danneggiare i trattamenti di assorbimento e di idrorepellenza.
  4. Asciugare appeso o steso in orizzontale. Non utilizzare l'asciugatrice.
  5. Qualora risultasse necessario rinnovare l'idrorepellenza, è possibile porre i capi in asciugatrice a bassa temperatura per circa 20 minuti. Se questo non possibile, stirare i capi asciutti con ferro tiepido, a secco, utilizzando un asciugamano o un pezzo di stoffa tra il capo e il ferro da stiro. Non passare il ferro da stiro sulle lettere delle scritte Castelli e Nano Flex, che sono state applicate a caldo.


COME PULIRE I GUANTI INVERNALI CHE HANNO TESSUTI CON MEMBRANA
I guanti con la membrana antivento possono essere influenzati negativamente dal trattamento effettuato sugli specifici tessuti. Controlla le etichette prima di effettuare il lavaggio e segui sempre le istruzioni della casa produttrice.
  1. Leggi sempre le istruzioni riportate nell'etichetta prima di lavare i tuoi guanti.
  2. Chiudi le bande in velcro.
  3. Lavare a mano o in lavatrice con acqua tiepida e programma per capi sintetici (max. 40°C)
  4. Utilizzare una piccola quantità di detersivo liquido, evitare i detersivi in polvere o prodotti con ammorbidente, smacchiatori o candeggina, che pregiudicano la performance dei capi.
  5. Non utilizzare ammorbidente! L'ammorbidente può danneggiare i trattamenti di assorbimento e di idrorepellenza.
  6. Eliminare l'acqua in eccesso dai guanti, partendo dalla punta delle dita e spostandosi progressivamente erso il polso; non torcere il guanto.
  7. Fare asciugare i guanti appesi, con le dita rivolte verso l'alto.


http://www.castelli-cycling.com/careinformation

0 commenti:

Posta un commento