28.12.17

La nuova versione dei pedali con misuratore di potenza lanciata da Garmin a Eurobike ha centrato un obiettivo importante: la semplicità. I nuovi pedali Vector 3 (3s nella versione con misuratore sul singolo pedale) sono dotati di trasmettitore interno e non più esterno. Addio al pod, dunque, il dispositivo che nel vecchio modello andava montato assieme al pedale e che andava collegato ad esso tramite un cavo isolato.
Una soluzione più semplice per il montaggio ma anche una soluzione definitiva alle situazioni che prevedevano pedivelle non convenzionali che richiedevano, quindi, un cavo di contatto più o meno lungo. Ora si avvita il pedale ed il sistema è pronto. Grandissima anche la resistenza. Anche se il pedale è una delle parti più esposte della bicicletta in caso di caduta, la robustezza del sistema ne assicura il funzionamento sempre (a meno che non si pieghi l’asse del pedale, ma qui parliamo di incidenti di una certa entità che inficerebbero il funzionamento di qualsiasi sistema).

I Vector 3 sono in grado di rilevare anche la cadenza e trasmettere tutti i dati tramite procollo Bluetooth (aggiornato) o Ant+. La compatibilità ideale, naturalmente, è con i dispositivi Garmin, ma la misurazione della potenza può essere impiegata con qualsiasi dispositivo in grado di interfacciarsi via Bluetooth o Ant+.
Vector 3 e Vector 3S sono disponibili partire da settembre 2017 al prezzo consigliato al pubblico di 999,99 Euro per Vector 3, e di 599,99 Euro per Vector 3S (pedale aggiuntivo “Upgrade Pedal” 499,99 Euro).


0 commenti:

Posta un commento